Chi Siamo



L’Azienda Agricola Citille di Sopra, nasce nel 1997 dalla cessione della famiglia Innocenti al figlio Fabio. Già proprietario di una parte dell’azienda dal 1992, Fabio decide di intraprendere l’attività vitivinicola affiancandola alla decennale esperienza nella coltivazione dei cereali. Da attente valutazioni dei terreni, vengono decisi i portainnesti delle “barbatelle” e dei cloni di Sangiovese da impiantare. Vengono attentamente valutati anche le forme di allevamento della vite, ma viene deciso di usare il cordone speronato, in quanto sia le quantità prodotte limitate e la zona in cui ci troviamo, comportano quasi l’obbligo di usare questo tipo di allevamento. Dagli oltre cento ettari di terreno in proprietà di Innocenti Fabio, attualmente solo 5,5 ha sono coltivati a vigneto, per i quali sono state scelte le zone migliori per la produzione del Brunello. I terreni sono mediamente argillosi, ricchi di calcare, frammisti ad ampie zone tufacee, tendenzialmente magri, terreni ideali per la vite posta in media collina, evitando, in queste zone, la presenza di nebbie, gelate e brinate tardive che si possono verificare nelle zone vallive. La ventilazione presente quasi costantemente, assicura una buona protezione per le malattie delle piante, riducendo al minimo i trattamenti fitosanitari.